La Regione, al fine di arginare il fenomeno dello spopolamento, promuove l’inserimento dei giovani lucani maggiorenni nel mondo dell’artigianato. Obiettivo è il recupero degli antichi mestieri al fine di avvicinare le nuove generazioni a percorsi professionali con un elevato contenuto di professionalità, mediante la concessione di borse di studio.

La Borsa di studio si configura come una misura di politica attiva di natura formativo-professionale, che, in nessun caso, costituisce un rapporto di lavoro con il soggetto ospitante.

Le risorse finanziarie disponibili ammontano ad euro 500.000,00.

Ai giovani che intraprendono i percorsi di formazione in attività artigiane è concessa una borsa di studio, a titolo di rimborso, di euro 450 mensili di cui € 300,00 a carico della Regione Basilicata ed € 150,00 a carico del soggetto ospitante, per tutta la durata del periodo di formazione.

Al borsista sarà erogata la suddetta indennità solo in caso di frequenza di almeno l’80% delle ore previste nel mese.

BASILICATA – Bando Formazione Artigiani