Oggetto e ambito di riferimento

Fondimpresa finanzia Piani formativi che possono interessare solo uno dei seguenti Ambiti:

  1. Territoriale, esclusivamente in una regione o provincia autonoma collocata all’interno di una delle tre Macro Aree (A, B, C);
  2. Settoriale, di reti e di filiere produttive, su base multiregionale, per soddisfare fabbisogni formativi comuni alle aziende appartenenti alla stessa categoria merceologica o a reti e filiere organizzate secondo la logica del prodotto finale. Il Piano deve coinvolgere imprese appartenenti ad almeno due regioni o province autonome e la quota minima di aziende appartenenti alla regione o provincia autonoma meno coinvolta deve essere almeno pari al 30% del totale delle imprese partecipanti al Piano. In caso di Piano che coinvolge imprese appartenenti a più di due regioni la quota minima di aziende appartenenti alle regioni o provincie autonome meno coinvolte deve essere almeno pari al 30% del totale delle imprese partecipanti al Piano.

Sono escluse le attività di formazione organizzate per conformare le imprese alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione; sono altresì escluse le attività riguardanti formazione di Base e Trasversale e più in generale le competenze chiave come definite dalla Raccomandazione del Consiglio Europeo del 22 maggio 2018 2018/C 189/01)

Soggetti proponenti

Possono presentare domanda di finanziamento:

  • imprese beneficiarie dell’attività di formazione oggetto del Piano per i propri dipendenti, aderenti a Fondimpresa
  • enti già iscritti nell’Elenco dei Soggetti Proponenti qualificati da Fondimpresa per la categoria I nel limite massimo del 60% della classe di importo e dell’ambito territoriale di iscrizione, che deve comprendere tutte le regioni a cui appartengono le aziende beneficiarie del Piano

Soggetti destinatari e beneficiari

Sono destinatari della formazione i lavoratori per i quali esista l’obbligo del versamento del contributo integrativo.

L’impresa aderente può essere beneficiaria della formazione unicamente in un Piano formativo. Il medesimo Piano, con le stesse azioni formative e le stesse aziende beneficiarie, non può essere presentato più di una volta, anche in ambiti diversi e in diverse scadenze dell’Avviso.

Risorse finanziarie

Le risorse finanziarie complessivamente destinate sono pari a €72.000.000,00, così suddivise:

Per singola scadenza dell’Avviso, ciascun Piano deve inoltre rispettare, sempre a pena di inammissibilità, i seguenti limiti minimi e massimi di finanziamento richiesto:

Per ciascun Ambito e scadenza dell’Avviso, i finanziamenti vengono assegnati fino a capienza delle risorse ai Piani che risultano idonei secondo l’ordine decrescente di punteggio in base alla graduatoria, a seguito della procedura di valutazione; a parità di punteggio sarà finanziata la domanda di finanziamento che risulta avere il punteggio maggiore sull’elemento A.1 e in caso di parità anche di tale elemento verrà effettuato un sorteggio.

Termini presentazione domanda

Le domande di finanziamento per tutti gli Ambiti devono pervenire, a pena di inammissibilità, tramite PEC entro i termini di seguito indicati:

  • Ambito Territoriale: a decorrere dalle ore 9:00 fino alle ore 13:00 del 6 maggio 2020.
  • Ambito Settoriale: a decorrere dalle ore 9:00 fino alle ore 13:00 del 3 giugno 2020.