“Mi Formo e Lavoro” è il nuovo bando della Regione Puglia, col quale i disoccupati pugliesi possono accedere a corsi di formazione gratuiti. Con il supporto dalla Sezione Promozione e Tutela del Lavoro, “Mi Formo e Lavoro” ha come obiettivo l‘inserimento e/o reinserimento nel mondo del lavoro di alcune categorie deboli, come i disoccupati anche percettori di ammortizzatori sociali, le donne e gli immigrati.

Mi Formo e Lavoro: come accedere ai corsi

“Mi Formo e Lavoro” prevede la costituzione di un catalogo corsi di formazione per la concessione di un voucher formativo di qualificazione o riqualificazione (comprensivo di indennità di frequenza) e di un voucher di servizio per l’accompagnamento al lavoro. Spetterà agli enti di formazione accreditati l’erogazione di percorsi formativi brevi, strutturati sulle esigenze e le priorità del territorio e destinati a soggetti disoccupati.

L’avviso, sulla scia della precedente esperienza relativa al programma “Welfare to work“, mira ad accrescere le competenze dei cittadini pugliesi che hanno difficoltà a trovare lavoro e intende proporre una nuova modalità di intervento, attraverso l’aggiornamento della procedura, dei contenuti formativi e delle modalità di programmazione ed attivazione dell’offerta formativa sul territorio, nonché attraverso la novità dell’accompagnamento al lavoro, non previsto nei precedenti interventi.

Il programma “Mi Formo e Lavoro”, dunque, pone l’attenzione non solo sulla formazione ma anche sull’occupazione. Al termine del percorso formativo, infatti, i partecipanti avranno la possibilità di effettuare un colloquio di lavoro, in base alle competenze acquisite, con aziende del territorio per eventuali assunzioni.

Destinatari dei corsi

Il bando è destinato a:

  • soggetti maggiorenni;
  • soggetti residenti o domiciliati in un comune pugliese;
  • soggetti disoccupati (che beneficiano o siano privi di strumenti di sostegno al reddito);
  • percettori di ammortizzatori sociali.