Fondirigenti ha pubblicato l’Avviso n. 3/2018 con l’obiettivo di promuovere e sostenere, su tutto il territorio nazionale, lo sviluppo della managerialità e della competitività delle imprese aderenti, stanziando 8 milioni di Euro.

Aree di intervento Avviso

L’Avviso prevede tre aree di intervento, declinate in diversi temi.

Area Trasformazione digitale

Sviluppo di competenze specifiche per favorire la trasformazione digitale in azienda e/o implementare processi già in atto:

  • Tema 1.1 – Digital marketing e social media management;
  • Tema 1.2 – Digitalizzazione dei processi organizzativi e/o produttivi;
  • Tema 1.3 – Gestione, raccolta e analisi dei dati a supporto del business aziendale;
  • Tema 1.4 – Incentivazione alla trasformazione digitale;
  • Tema 1.5 – Cyber security e Data Protection.

Area Internazionalizzazione

Sviluppo competenze specifiche per avviare, migliorare o implementare processi di internazionalizzazione:

  • Tema 2.1 – Crescita ed espansione aziendale.

Area Organizzazione, Pianificazione e Controllo

Sviluppo competenze specifiche per migliorare la gestione e la valutazione dell’organizzazione a 360°:

  • Tema 3.1 – Project management a supporto del cambiamento e miglioramento dei processi aziendali;
  • Tema 3.2 – Performance management;
  • Tema 3.3 – Innovation management;
  • Tema 3.4 – Credito, sostenibilità e investimenti.

Sarà possibile scegliere solo un’area di intervento e, all’interno della stessa, un unico tema.

Beneficiari, Destinatari e Responsabile del Piano

I Beneficiari degli interventi formativi sono le imprese aderenti a Fondirigenti.

I Destinatari degli interventi formativi sono i dirigenti occupati presso le aziende aderenti a Fondirigenti.

Il Responsabile di Piano (RP) è la persona di riferimento per la gestione del piano (una risorsa interna all’azienda beneficiaria).

Parametri di ammissibilità

I parametri di ammissibilità sono i seguenti:

  • non sarà consentito il finanziamento di più di un Piano alla stessa azienda;
  • il finanziamento massimo ammissibile non potrà superare i 15.000 euro;
  • le spese per le attività preparatorie e di accompagnamento non potranno superare il 15% del totale dei costi;
  • le spese di funzionamento e gestione non potranno superare il 10% del totale dei costi.

Per quanto riguarda le ultime due voci è da escludere il costo dei partecipanti alla formazione.

Scadenza Avviso

Il piano formativo sarà acquisito formalmente dal Fondo solo dopo che l’operatore avrà dato conferma del corretto invio (che dovrà avvenire sul sito fondirigenti.it). Una volta confermato il piano non sarà più possibile riaprire, modificare, annullare, ripresentare il piano formativo, presentarne uno nuovo o trasmettere integrazioni alla documentazione.

La scadenza per la presentazione dei piani è fissata alle ore 13.00 del 24 gennaio 2019.